Prevenzione della corruzione

Ai sensi del Comunicato del Presidente Autorità Nazionale Anticorruzione del 12 gennaio 2022  “Adozione e pubblicazione dei PTPCT 2022-2024: differimento del termine al 30 aprile 2022” il PTPCT è in corso di revisione al fine della redazione del nuovo PIAO.

Si riporta il testo del comunicato:

Tenuto conto del perdurare dello stato di emergenza sanitaria, il Consiglio dell’Autorità, nell’adunanza del 12 gennaio 2022, al fine di consentire ai Responsabili della Prevenzione della corruzione e della trasparenza (RPCT) di svolgere adeguatamente tutte le attività relative alla predisposizione dei Piani triennali di prevenzione della corruzione e della trasparenza (PTPCT) e considerata la necessità che le scadenze in materia di prevenzione della corruzione e di trasparenza siano coerenti con il sistema previsto dal Legislatore, ha disposto quanto segue. Il termine annuale indicato dall’art. 1, comma 8, l. n. 190/2012 è differito al 30 aprile 2022 per tutti i soggetti a cui si applica. Per adempiere alla predisposizione dei Piani entro la scadenza del 30 aprile 2022, i soggetti interessati potranno tenere conto delle indicazioni del vigente PNA 2019-2021. Resta inteso che il presidio di fatti corruttivi o ipotesi di disfunzioni amministrative significative rilevati nel monitoraggio svolto sull’attuazione della precedente pianificazione, continuerà nelle more ad essere garantito dalle misure già adottate nei PTPCT 2021-2023.

piano triennale prevenzione corruzione 2021-2023
relazione rpct

Dati aggiornati al 08.02.2022

Atti di accertamento delle violazioni delle disposizioni  di cui al d.lgs. n. 39/2013

Alla data del 31.01.2022 nessun caso di violazione è stato riscontrato.